Login con

Farmaci e dintorni

16 Novembre 2011

Corticosteroidi spray nell’asma: aumentare le dosi non basta


Aumentare le dosi di corticosteroidi inalatori all’inizio di un attacco d’asma non sembra ridurre la necessità di corticosteroidi orali come intervento di emergenza. Questa è la conclusione di una nuova revisione sistematica, pubblicata nella Cochrane Library del mese di ottobre, che ha riguardato cinque studi clinici che hanno coinvolto 28 bambini e 1.222 adulti con asma da lieve a moderata. La dose giornaliera di corticosteroidi inalati era di 500 mg, incrementata fino a 1.000 o 2.000 mg/giorno nelle crisi acute. Contrariamente a ciò che è comunemente accettato, non ci sono prove che alte dosi di corticosteroidi inalatori riducano il ricorso a terapia di emergenza per via orale. Mancano inoltre le prove per stabilire se questa strategia sia sicura o meno. Studi ulteriori sono necessari anche per particolari fasce di età: �Abbiamo a disposizione pochi studi sul trattamento degli episodi acuti di asma nei bambini� spiega il capo ricercatore Francine Ducharme, che lavora presso l’Università di Montreal in Canada, che conclude: �a fronte delle conoscenze disponibili, il miglior approccio che possiamo consigliare è quello di tentare di prevenire la riacutizzazione dell’asma attraverso un regolare utilizzo dei corticosteroidi�.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

La prevenzione quotidiana si fa in quattro- Armolipid

La prevenzione quotidiana si fa in quattro- Armolipid

A cura di Mylan

Ci sono 56 università italiane nella classifica mondiale dei migliori atenei. Tre sono nella top 50 mondiale tra cui l'Università degli Studi di Milano, prima tra le italiane in cinque settori...

A cura di Francesca Giani

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top