Login con

Politica e Sanità

16 Novembre 2011

L’associazione diventa standard contro il mieloma


Bortezomib in associazione a melfalan e prednisone è il nuovo standard terapeutico per i soggetti colpiti da mieloma multiplo, con più di 65 anni non candidabili al trapianto di cellule staminali. Bortezomib ha ottenuto per primo anche in Italia l''approvazione come trattamento di prima linea per il mieloma multiplo, dopo i risultati dello studio VISTA che hanno dimostrato un miglioramento della sopravvivenza rispetto al trattamento standard (sola combinazione di melfalan e prednisone). L''associazione con bortezomib ha infatti raggiunto percentuali di risposta completa del 33% rispetto al 4%, e risposte totali del 74% rispetto al 39%. "Il trattamento assicura anche un importante miglioramento della qualità della vita grazie alla stabile riduzione della massa tumorale", spiega in una nota Mario Boccadoro, direttore della Divisione di ematologia dell''Azienda ospedaliero-universitaria San Giovanni Battista di Torino. Michele Cavo, dell''Istituto di ematologia Seragnoli, Università degli Studi di Bologna, aggiunge che il farmaco è efficace anche nelle forme più aggressive della malattia e nei pazienti di età avanzata, cioè la maggioranza, dal momento che il 65% dei malati riceve la diagnosi dopo i 65 anni.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Per un’igiene orale profonda e professionale

Per un’igiene orale profonda e professionale

A cura di Curaprox

Presentati oggi a Roma i dati dell'indagine di Cittadinanzattiva sull'obesità: coimvolte scuole e farmacie in Piemonte, Lazio e Sicilia. Le 9 priorità per Governo e istituzioni sanitarie

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top