Login con

Politica e Sanità

16 Novembre 2011

Precisazione AIFA su finanziamenti a GSK


L’Aifa ha fornito alcune precisazioni in relazione alla notizia, riportata da alcune fonti giornalistiche che la farmaceutica Glaxo avrebbe "incassato 26 milioni di euro dall’AIFA per finanziare la ricerca in Italia" . Allo stato attuale - riporta un comunicato dell’Adenzia - alla Glaxo è stato erogato dal Ministero dell’Economia e Finanze (MEF) solo il 10% del finanziamento complessivo e anche tale parziale importo è soggetto a restituzione in caso di inadempienza rispetto a quanto previsto dall’Accordo di programma sottoscritto relativo al triennio 2006-2009. Il finanziamento complessivo, pari a 27.5 milioni di euro, approvato dal Consiglio di Amministrazione dell’Aifa, infatti, viene erogato dal MEF ed è vincolato al raggiungimento degli obiettivi contenuti nell’Accordo. Il monitoraggio relativo alla verifica della conclusione e del raggiungimento degli obiettivi del progetto è attualmente in corso e pertanto ulteriori erogazioni di fondi non avverranno prima della valutazione espressa dall’Aifa sul rispetto di quanto previsto dall’Accordo.  L’AIFA ricorda infine che gli accordi di programma costituiscono uno strumento finalizzato a incentivare le Aziende che investono in produzione, ricerca e sviluppo in Italia nel settore farmaceutico e sono previsti dal Programma decennale di rinnovamento e di studio dell’ambiente economico e sociale dell’Unione Europea.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Detersione naso e occhi per bambini e adulti

Detersione naso e occhi per bambini e adulti


Il 75% dei farmaci biologici (che rappresentano il 40% della spesa farmaceutica europea) con brevetto in scadenza entro il 2032 non ha concorrenti in cantiere....

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top