Login con

Politica e Sanità

16 Novembre 2011

Ca polmonare, terapie su misura


è la prima causa di morte per cancro nell’uomo e nelle donne è la seconda dopo il carcinoma della mammella. Il tumore del polmone colpisce ogni anno circa 30 mila persone in Italia, nella maggioranza dei casi in stadio inoperabile dove la chemioterapia somministrata per via endovenosa e per via orale ricopre un ruolo determinante. In questi ultimi anni, molti progressi sono stati fatti sul fronte terapeutico grazie a una maggiore conoscenza del profilo genetico del tumore. �L’ultima decade ha portato alla luce una serie di osservazioni relative all’assetto genico della malattia che hanno consentito e consentiranno, in un prossimo futuro, di modificare le modalità di trattamento� afferma Giorgio Scagliotti, direttore del dipartimento di Oncologia polmonare, all’Ospedale S. Luigi Gonzaga di Orbassano (To), intervistato da Dica33 (http://www.dica33.it/cont/farmaricerca/farmaricerca.asp), il portale per la salute di Elsevier.

Per esempio si è osservato che un farmaco come pemetrexed è più attivo in particolari tipi istologici rispetto ad altri. Nel 2004 sono state evidenziate mutazioni a carico del gene del recettore dell’Epidermal growth factor e, nei pazienti con tumori contenenti tali mutazioni, l’efficacia di gefitinib è clinicamente rilevante con la possibilità di ottenere una rapida regressione della malattia con un prolungamento del tempo alla progressione della stessa.  Va sottolineato, comunque, come tali tipologie di farmaci abbiano una buona ma non assoluta selettività d’azione. In conseguenza il loro impiego è comunque accompagnato da effetti collaterali legati all’azione sui tessuti sani. Come sopra sottolineato, l’impatto è osservabile in piccoli gruppi di pazienti con specifiche alterazioni molecolari ma l’effetto sulla popolazione complessivo lo si osserverà unicamente quando si potrà ottenere una visione più completa delle alterazioni molecolari del tumore polmonare�.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Back to school, per un rientro a scuola senza imbarazzi

Back to school, per un rientro a scuola senza imbarazzi

A cura di Viatris

Angela Margiotta farmacista e presidente dell’associazione Farmaciste Insieme, nel giorno di San Valentino ha pubblicato un post sui social sul supporto alle...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top