Login con

Politica e Sanità

15 Novembre 2011

Anche l’AFI contro la liberalizzazione dell’etico


Si moltiplicano le prese di posizione contro l’uscita del farmaco etico, sia pure non rimborsato, dal canale della farmacia. L’ultima in ordine di tempo è quella dell''Associazione Farmaceutici dell''Industria (AFI), l''associazione culturale fondata nel 1960 tra i laureati in discipline scientifiche che esercitano la propria attività nell''ambito dell''industria farmaceutica e parafarmaceutica, nei settori cosmetico e dietetico, negli istituti di ricerca universitari ed in organizzazioni scientifiche. In un comunicato, firmato dal presidente professor Alessandro Rigamonti, gli aderenti all’AFI ribadiscono l’assoluta contrarietà a quanto previsto nell’articolo 2 del ddl Bersani Ter . “Infatti” si dice nel comunicato “gli operatori farmaceutici dell’AFI quali responsabili della qualità e della sicurezza dei farmaci nella fase produttiva sono turbati dall’eventualità di iniziative legislative che lederebbero pesantemente la professionalità di chi li prepara e di chi li distribuisce. L’AFI ribadisce pertanto il suo convincimento che l’attuale sistema di gestione del farmaco in farmacia costituisce un elemento di garanzia e di funzionalità sia nelle grandi città sia nei paesi con pochi abitanti dove rappresentano un presidio sanitario insostituibile”. Di conseguenza, conclude il comunicato “ Al pari delle altre organizzazioni di categoria l’AFI  auspica pertanto il mantenimento dell’attuale sistema senza intraprendere strade che risulterebbero non solo inefficaci, ma addirittura deleterie per gli interessi della popolazione prima ancora che degli operatori di tutto il settore farmaceutico”.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Beautify Time

Beautify Time

A cura di Relife

In alcune università sono previste le prove pratico valutative e le sessioni di laurea per gli studenti di Farmacia e Ctf che abbiano optato per il percorso...

A cura di Francesca Giani

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top