Login con

Politica e Sanità

16 Novembre 2011

Cerm, con federalismo promosse otto Regioni


In Italia cinque Regioni sono già virtuose in sanità, tanto da fare da riferimento per l''introduzione dei “costi standard” con il federalismo fiscale. Ma se già oggi fosse applicato il costo standard, soltanto altre tre Regioni passerebbero l''esame: tutte le altre non sarebbero in grado di garantire la stessa qualità delle cure a costi contenuti. È quanto emerge dai dati presentati ieri a Milano al convegno nazionale Fiaso (Federazione italiana aziende sanitarie e ospedaliere), che vedono come “fanalino di coda” dei più virtuosi la Campania e la Puglia. A non temere affatto i costi standard, dicono i dati Fiaso elaborati dagli economisti sanitari Fabio Pammolli e Nicola Salerno del CeRM, sono Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Toscana e Umbria, «che non dovrebbero operare correzioni di spesa per mantenere gli attuali standard qualitativi che sono già oggi sostanzialmente in linea con quelli delle 5 Regioni benchmark». A essere promosse, invece, sarebbero Molise, Marche e Liguria. Ad arrancare, invece, sono soprattutto le Regioni del Sud: «Spiccano i casi della Campania - dice la Fiaso - con 1.594 milioni di sovraspesa e un deficit di qualità di circa il 42% rispetto alle Regioni più virtuose. Seguono la Calabria con 302 milioni ma ben il 52% di deficit qualitativo, la Puglia (735 milioni e 44%), la Sicilia (535 milioni e 42%) e la Sardegna (261 milioni e 38%), mentre Basilicata e Abruzzo pur essendo sostanzialmente in linea a livello di spesa registrano deficit qualitativi rispettivamente del 38 e del 33%».

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Una grande novità nel mondo del beverage - Sant'Anna

Una grande novità nel mondo del beverage - Sant'Anna

A cura di Sant'Anna

In India le aziende stanno sviluppando prodotti antiobesità e diabete, in attesa della scadenza del brevetto di prodotti a base di semaglutide (Novo Nordisk),...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top