Login con

Politica e Sanità

16 Novembre 2011

Europa: no al veto produttori alla vendita di parafarmaci via Internet


Il veto opposto dal gruppo francese Pierre Fabre – marchio leader nel mercato del parafarmaco – alla vendita dei propri prodotti via Internet è «sproporzionato». Questo almeno è l’avviso espresso dall’avvocato generale della Corte di giustizia europea nel parere che tradizionalmente anticipa la sentenza finale nei procedimenti avviati davanti ai giudici comunitari. Il caso nasce dalla battaglia giudiziaria esplosa nel 2008 tra l’Antitrust francese e l’azienda di cosmetici. L’autorità garante della concorrenza, infatti, aveva bocciato la politica di chiusura del gruppo nei confronti dell’e-commerce sostenendone l’illegittimità rispetto alle normative europee. I vertici della Pierre Fabre avevano impugnato la decisione dell’authority davanti alla Corte di appello di Parigi, che a sua volta ha rinviato il caso ai giudici europei. Di qui il parere dell’avvocato generale, come detto contrario alle tesi del gruppo: l’interdizione alla vendita via Internet, ha detto il magistrato nella sua relazione, esclude «un moderno mezzo di distribuzione» ed è sproporzionata. Le sentenze finali della Corte di giustizia europea hanno confermato l’orientamento dell’avvocatura generale nell’80% dei casi.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Estate agli sgoccioli

Estate agli sgoccioli

A cura di Alfasigma

In alcune università sono previste le prove pratico valutative e le sessioni di laurea per gli studenti di Farmacia e Ctf che abbiano optato per il percorso...

A cura di Francesca Giani

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top