Login con

Politica e Sanità

15 Novembre 2011

Venerdì lo sciopero dei dipendenti


I sindacati di categoria Filcams-CGIL, Fisascat-CISL e Uiltucs-UIL hanno indetto per verdì 23 uno sciopero dei farmacisti dipendenti non titolari e del personale non laureato. Lagitazione, dicono i sindacati, è stata indetta dopo "aver constatato l''indisponibilità di Federfarma a un confronto che porti al nuovo contratto". I sindacati "hanno chiesto d''incontrarsi con Federfarma il 4 dicembre - riferisce ancora il comunicato - dimostrando la volontà di riprendere la difficile trattativa per il rinnovo del contratto di lavoro per i dipendenti di farmacia privata. Federfarma, al contrario, mantiene ferma la proposta di aumento economico, che ci ha costretto allo sciopero del 25 ottobre scorso. "La rottura delle trattative - replica Federfarma dalle pagine del suo settimanale Farma7 - è tutt''altro che dipesa dalla nostra associazione. Viceversa, Federfarma, proprio al fine di evitare che lo stallo del negoziato pregiudicasse le legittime aspettative del personale dipendente a un adeguamento delle retribuzioni, ha raccomandato a tutti gli associati - in una circolare - di erogare, a decorrere dal mese in corso, un incremento economico a titolo di anticipo sui futuri aumenti contrattuali nelle seguenti misure: della paga base di 70 euro al lordo delle ritenute di legge (per il livello primo delle farmacie urbane e da riparametrare per il restante personale e per le farmacie rurali sussidiate); della indennità speciale quadri mensile di 10 euro al lordo delle ritenute di legge, anch''essa riferita al livello primo più 12 anni e da riparametrare".

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Il solito biscotto? No grazie - Natruly

Il solito biscotto? No grazie - Natruly

A cura di Natruly

Uno studio ha messo in evidenza che il rischio di sviluppare la malattia di Alzheimer in chi ha assunto farmaci per la disfunzione erettile è più basso del...

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top