Login con

Politica e Sanità

15 Novembre 2011

Un sedativo blando ma ancora da valutare


"Sembra funzionare". Questa la conclusione del panel di esperti della Food and Drug Administration che ha valutato i risultati preliminari dell’uso del fospropofol un sedativo sperimentale targato Eisai. Nonostante il giudizio positivo, l’FDA ha disposto che un altro gruppo di esperti indipendenti stabilisca se il medicinale possa essere somministrato con sicurezza ai malati dal personale medico, senza che quest''ultimo abbia prima seguito un corso di anestesia generale. La sperimentazione condotta dall''azienda ha riguardato malati sottoposti a colon e broncoscopia o altre procedure chirurgiche mininvasive. La molecola è leggermente diversa dal propofol, sostanza che finora richiede la presenza di un anestesista per la sua somministrazione e il vantaggio del sedativo di Eisai, rileva l’Fda, consiste proprio nell''aggirare questa precauzione. Determinando un''anestesia più blanda, potrebbe essere dato ai malati anche da personale medico non specialistico. La decisione finale è attesa per il 26 luglio.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Alleviare i sintomi della bocca secca

Alleviare i sintomi della bocca secca

A cura di TePe

È alle battute finali il ddl cosiddetto Milleproroghe, che, dopo l’ok alla Camera, è approdato al Senato per la conversione in legge, che deve concludersi...

A cura di Francesca Giani

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top