Login con

Politica e Sanità

15 Novembre 2011

Più contraffazioni in Europa


Il responsabile per il Fisco della Commissione Europea, Laszlo Kovacs, ha presentato a Bruxelles le statistiche 2007 dei prodotti contraffatti sequestrati dalle dogane dei paesi dell’Unione alle frontiere esterne. Statistiche che vedono l''Italia prima in classifica per numero di prodotti sequestrati, mentre la Francia è in testa per casi riscontrati. Il numero complessivo di articoli contraffatti sequestrati nell''UE è sceso da 128,63 milioni del 2006 a 79,07 milioni nel 2007. In particolare per l''Italia, si è passati da 18.056.248 articoli sequestrati nel 2006 a 17.457.211. “Ma il calo è esclusivamente dovuto al minor numero di sequestri in due settori specifici, quello delle sigarette e quello dei Cd/Dvd" precisa la relazione, mentre in altri settori, proprio quelli potenzialmente più pericolosi per i cittadini, è un vero boom: +264% per i prodotti cosmetici e di cura personale, +98% per i giocattoli e +51% peri medicinali. Un settore che corrisponde al 23% delle merci sequestrate nel 2007. In particolare, tra i farmaci contraffatti, Bruxelles segnala al primo posto il Viagra, ma anche farmaci contro l’ipercolesterolemia, l''osteoporosi e l''ipertensione. Qualche sorpresa arriva quando si va a guardare i paesi di provenienza. La Cina, certo, rimane l''incontrastato numero uno: da lì proviene il 60% delle merci contraffatte. Ma nella categoria medicinali, il primo posto spetta alla Svizzera, seguita da India ed Emirati Arabi. Sul fronte dei cosmetici e prodotti personali spunta la Georgia: "un fenomeno nuovo", ha commentato il commissario Kovacs.


Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Quest’anno il Natale è una coccola di benessere

Quest’anno il Natale è una coccola di benessere

A cura di Lafarmacia.

La Regione Emilia-Romagna ha ampliato l’offerta gratuita di vaccini: il nuovo Piano regionale di prevenzione vaccinale 2023-2025 è stato approvato nei mesi scorsi dalla Giunta, ma ad aprile viene...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top