Login con

Politica e Sanità

15 Novembre 2011

Interferone beta-1b per combattere la sclerosi


L’EMEA ha dato la sua approvazione all''impiego dell''interferone beta-1b (Extavia) di Novartis per il trattamento delle forme iniziali e delle ricadute di sclerosi multipla. Lo comunica in una nota l''azienda, sottolineando che si tratta del primo prodotto di un nuovo portafoglio di medicinali per la terapia della sclerosi multipla. E’ una terapia iniettiva di prima linea disponibile da oltre 13 anni e utilizzata da più di 700 mila pazienti ogni anno. Il lancio di Extavia sul mercato europeo e americano è atteso nella prima metà del 2009, secondo i termini di un accordo tra Novartis e la tedesca Bayer-Schering che commercializza interferone beta-1b sotto i marchi Betaferon/Betaseron. Inoltre, entro la fine del 2009 Novartis prevede di inoltrare alle autorità regolatorie la richiesta di approvazione per la nuova terapia orale FTY720 (fingolimod), attualmente in fase clinica III. I risultati dei test di fase II sono stati presentati in aprile, e mostrano che il 68-73% dei pazienti trattati rimane libero da ricadute della malattia dopo tre anni di trattamento continuativo.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Produzione cosmetica: da un'idea allo scaffale

Produzione cosmetica: da un'idea allo scaffale

A cura di Naturlabor

In occasione della Giornata Nazionale della Salute della Donna, il 22 aprile, il Ministero della Salute organizza in collaborazione con Associazioni e Società Scientifiche e con il supporto di...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top