Login con

Politica e Sanità

02 Settembre 2014

Autunno fitto di scadenze per la sanità, dai ticket alle Aft


Sono tante le scadenze già calendarizzate a cui è chiamata la sanità, molte delle quali derivano dal Patto della Salute sottoscritto a luglio da Governo e Regioni. Tra queste per esempio la revisione della compartecipazione alla spesa sanitaria, prevista entro il 30 novembre, che dovrà tenere conto del reddito e della composizione del nucleo famigliare. Poi c'è l'assistenza territoriale, con le Unità complesse di cure primarie (Uccp) e Aggregazioni funzionali territoriali (Aft) richiamate nel Patto e su cui si dovrà discutere anche in vista del rinnovo delle convenzioni di medici di medicina generale e pediatri che potrebbe avvenire entro la fine dell'anno. Scadenza a fine anno anche per l'aggiornamento dei Livelli essenziali di assistenza. E tra le altre misure previste nel patto che dovranno prendere forma nel prossimo periodo anche l'adozione di nuovi standard dell'assistenza ospedaliera e la riorganizzazione delle strutture private accreditate. Senza trascurare la proposta di riforma degli enti vigilati, l'Agenzia italiana del Farmaco (Aifa) e l'Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali (Agenas) già lanciata dal ministro della Salute, Beatrice Lorenzin. Inoltre il Ministero della Salute, d'intesa con la Conferenza Stato-Regioni, dovrà anche emanare le linee guida sull'assistenza sanitaria all'estero, che, tra le altre misure, dovrà rendere operativa la ricetta transfrontaliera.
Francesca Giani 

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Mal di gola forte? Spegnilo sul nascere

Mal di gola forte? Spegnilo sul nascere


Le terapie digitali rappresentano un’opportunità per l’assistenza domiciliare del paziente cronico e sono un approccio particolarmente innovativo in cui gli “algoritmi” possono diventare...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top