Login con

Farmaci

09 Febbraio 2024

Mercato farmacia: andamento globale negativo, tentativo di risalita degli stagionali

Il mese di febbraio si apre male per tutti i segmenti del mercato, gli stagionali provano a risalire ma rimangono in territorio negativo. I dati di New Line


di Redazione Farmacista33


Mercato farmacia: andamento globale negativo, tentativo di risalita degli stagionali

Il mese di febbraio si apre con qualche difficoltà per il canale. New Line Ricerche di Mercato fotografa un dato globale in flessione di 3 punti (-6,7%) nella prima settimana del mese (28 gennaio-4 febbraio). Il calo rispetto alla settimana precedente riguarda sia l’area del farmaco etico, che passa in territorio negativo (-3,0%), che quella dell’out of prescription che chiude la settimana con un trend a doppia cifra negativa (-12,0%).
È una settimana critica anche per il dato degli ingressi in farmacia che registrano un differenziale di -4,2%, in diminuzione di quasi 3 punti rispetto alla settimana precedente.

Di nuovo in territorio negativo il farmaco etico, per trattamenti in acuto e in cronico

 Scivola in territorio negativo il farmaco su prescrizione, che si allontana dal risultato flat delle ultime due settimane e chiude a -3,0%. Segno meno per alcuni mercati significativi dell’area cronica di cura: sono a -1,3% i prodotti del sistema cardiovascolare e a -1,1% quelli del sistema nervoso. Ancora peggiore il dato rilevato dal monitoraggio settimanale per alcuni segmenti legati a bisogni terapeutici più acuti, come gli antidolorifici (-4,0%) e i prodotti del sistema gastrointestinale (-5,5%), che perdono rispettivamente circa 2 e 3 punti. Il picco di sindromi simil-influenzali di fine 2023 (fonte RespiVirNet) è ormai decisamente superato come testimoniano i risultati dei prodotti del sistema respiratorio, in calo di circa 1 punto (-6,1%), degli antipiretici (-5,7%) e degli antibiotici (-12,3%), che perdono rispettivamente circa 2 e 3 punti.

Male la libera vendita con doppia cifra negativa, anche la dermocosmesi con segno meno

 Perde circa 3 punti la libera vendita, che si assesta su un pesante differenziale a doppia cifra negativa (-12,0%).  Ulteriore calo per l’automedicazione, che chiude la settimana con un trend di -8,7% (2 punti in meno rispetto alla settimana scorsa) e brusca frenata per la dermocosmesi, che passa a -6,8%. Si salva solo la veterinaria che è stabile sui risultati delle ultime settimane con un differenziale di -0,5%.

 L’automedicazione chiude la settimana con oltre 2 punti in meno rispetto alla precedente (-8,7%). Diminuisce progressivamente l’incidenza delle sindromi simil-influenzali (fonte RespiVirNet) e si attenuano le chances di un’inversione del trend a doppia cifra negativa che caratterizza i prodotti del sistema respiratorio (-18,9%), in calo di circa 1 punto in questa settimana. Settimana al ribasso anche per i prodotti del sistema gastrointestinale, che perdono quasi 2 punti (-5,2%), ma anche per i probiotici (-7,5%) e gli antidolorifici (-8,7%), in diminuzione rispettivamente di circa 3 e 4 punti.

Netta discesa per l’area della dermocosmesi che questa settimana perde circa 6 punti e precipita in zona negativa (-6,8%). Dinamiche al ribasso per alcuni segmenti significativi del comparto: sono in diminuzione rispettivamente di circa 7 e 8 punti trattamenti corpo (-11,1%) e trattamenti viso (-7,5%), mentre scivolano su un risultato flat i prodotti del segmento di maquillage (-0,1%), in calo di quasi 6 punti. Perde terreno anche il segmento di igiene corpo che registra un dato inferiore di 4 punti rispetto alla precedente settimana (-6,3%).

Stagionali in lieve risalita, ma lontani dal segno più, visto solo dai trattamenti mani

 A inizio febbraio accennano una graduale risalita i prodotti decongestionanti nasali. L’andamento del mercato, tuttavia, è allineato a quello delle ultime settimane, con un trend stagionale cumulato che si colloca a -6,2%.

 Nessun movimento significativo nell’area dei trattamenti per la gola, sempre lontana dalle performance della scorsa stagione, che proprio in queste settimane segnavano una consistente risalita. Il trend cumulato stagionale si conserva a doppia cifra negativa (-17,4%).

 Il mercato dei trattamenti per la tosse è stabile e allineato sui valori della scorsa settimana. Il trend cumulato stagionale è sempre marcatamente negativo (-19,2%) e continua a testimoniare il forte gap rispetto all’andamento della stagione 2022-2023.

 Settimana in lieve risalita per gli antipiretici che però non sposta il trend stagionale cumulato, assestato a -12,3%.

 Andamento stabile per il mercato dei trattamenti per le mani. Nel complesso il trend stagionale cumulato si rivela ancora positivo anche se in calo di circa 2 punti rispetto alla scorsa settimana (+1,3%).

Per saperne di più:
https://www.pharmaretail.it/ultima-settimana/new-line-febbraio-difficile-farmacia-farmaco-etico-libera-vendita-ingressi-frenata-dermocosmesi/                    

TAG: FARMACIA, AUTOMEDICAZIONE, DERMOCOSMESI, MERCATO FARMACEUTICO, VENDITA, FARMACI

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

15/02/2024

Gilead Sciences ha annunciato l’acquisizione di CymaBay Therapeutics per 4,3 miliardi di dollari che consentirà l’espansione della pipeline nel settore delle ...

A cura di Redazione Farmacista33

15/02/2024

L’industria cosmetica nazionale cresce sul mercato interno e sui mercati internazionali: i consumi cosmetici crescono nel 2023 e le esportazioni raggiungono...

A cura di Redazione Farmacista33

13/02/2024

Hippocrates Holding, gruppo con più di 400 farmacie, ha cambiato lo statuto diventando società benefit e conferma l’impegno per una crescita sostenibile ...

A cura di Redazione Farmacista33

12/02/2024

L’Italia è prima davanti a Germania e Francia per produzione farmaceutica conto terzi. Questo apre nuove possibilità per figure specializzate soprattutto per i...

A cura di Redazione Farmacista33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Dieta povera di sali minerali?

Dieta povera di sali minerali?

A cura di Viatris

L’aumento dei casi di morbillo e i recenti decessi in due paesi UE/SEE preoccupano gli esperti dell’ECDC, in particolare le fasce deboli come i bambini sotto...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top