Login con

Farmacisti

16 Giugno 2023

Mercato farmacia in ripresa: positivo l’etico, risale la libera vendita


Bene il farmaco etico in particolare antibiotici e sistema respiratorio, risale la libera vendita con i dimagranti in stagione

Mercato farmacia in ripresa nella seconda settimana di giugno con un differenziale di vendite ancora lievemente negativo rispetto al 2022 (-1,1%), ma in netto miglioramento rispetto alla scorsa settimana (-6,5%). Tornano in territorio positivo gli acquisti del farmaco su prescrizione (+5,0%), mentre resta ancora in area negativa la performance della libera vendita (-10,0%) che appare comunque in lenta ma costante risalita. In linea con il miglioramento globale degli acquisti, anche gli ingressi in farmacia mostrano un trend positivo sul 2022 (+1,4%) a cui si accompagna una crescita rispetto alla scorsa settimana. Lo riporta new line ricerche di mercato.


Balzo positivo del farmaco etico soprattutto per sistema respiratorio e antibiotici

Riprendono gli acquisti dei farmaci su prescrizione che tornano in territorio positivo (+5,0%) in questa settimana. Cresce in maniera importante in particolare la componente generica del farmaco su ricetta, che si assesta a +6,4%. I risultati sono sostenuti dalle performance delle macroaree più rappresentative del consumo continuativo, come i farmaci del sistema cardiovascolare (+5,6%) e del sistema nervoso (+4,4%), che insieme cubano più del 35% del mercato. Anche l'andamento dei farmaci che rispondono a necessità acute è positivo: si conferma la crescita importante dei mondi del sistema respiratorio e degli antibiotici (+7,8% e +13,2%, rispettivamente) e parallelamente assistiamo anche a una risalita di gastrointestinali ed antidolorifici (+2,2% e +2,9%, erano rispettivamente -6,6% e -2,1% la scorsa settimana).


Libera vendita in negativo, ma lieve ripresa di automedicazione e dermocosmetica

La libera vendita non riesce a smarcarsi dal territorio negativo in cui naviga ormai da mesi, e in questa settimana si assesta a -10,0%, ma è comunque un miglioramento rispetto alle dinamiche ancora più critiche del mese appena concluso. La contrazione del mondo dei sanitari (-25,3%) risulta meno esacerbata rispetto alle ultime settimane anche se lascia ancora il segno sul mercato: senza questa categoria, infatti, l'andamento della libera vendita si assesterebbe su valori decisamente più incoraggianti (-4,3%). Anche le performance delle due macroaree più rappresentative del comparto rimangono negative, con valori che si assestano su -2,4% per l'automedicazione e -3,5% per la dermocosmetica.

Anche nella seconda settimana di giugno l'automedicazione si riporta su un differenziale negativo (-2,4%), ma recupera terreno rispetto al mese di maggio. In controtendenza rispetto alla scorsa settimana, risultano in crescita varie aree del mercato: le più rappresentative sono quelle dei prodotti gastrointestinali (+4,6%) e degli antidolorifici (+0,7%). L'andamento di queste aree fa da contraltare a quello dei prodotti per la cura del sistema respiratorio, che chiudono in calo (-1,6%). anche in questa settimana il mercato di vitamine, salini e tonici non riesce ancora a colmare il gap rispetto al 2022, chiudendo a -14,5%.

La dermocosmetica chiude la seconda settimana di giugno con un differenziale ancora negativo (-3,5%) ma che rappresenta comunque un miglioramento rispetto alla prima settimana del mese (-5,7%) e alla chiusura di maggio. Da segnalare l'andamento positivo dei segmenti di trattamenti viso (+4,8%), dermatologici (+3,3%) e maquillage (+5,9%), che non riescono però a contrastare del tutto la performance negativa di altri segmenti, tra cui trattamenti corpo (-7,0%) e igiene corpo (-11,2%). In continua (ma graduale) ripresa il mercato dei solari (-12,9%, il trend era -13,5% la settimana precedente), che lentamente riducono il gap con i picchi di vendita stagionali del 2022.


Stagionali: bene i dimagranti, lieve risalita di solari e ectoparassitari cane

Il mercato degli antistaminici registra un lieve calo rispetto alla scorsa settimana, con un trend stagionale cumulato che rimane negativo (-3,7%) e subisce gli effetti di una stagione primaverile particolarmente segnata dal maltempo. Solo in questa settimana, infatti, si riduce il divario rispetto alla stagione 2022, che tuttavia in questo periodo registrava un calo di acquisti dopo l'apice raggiunto nelle settimane di aprile e maggio.

In crescita il mercato degli ectoparassitari cane, che supera finalmente i livelli delle settimane precedenti e registra valori in linea con la scorsa stagione. Analogamente al mercato degli antistaminici, si conserva ancora in territorio negativo il trend stagionale cumulato (-4,1%), che è frutto di una performance stagionale caratterizzata da un picco tra fine marzo/inizio aprile e un andamento più altalenante nelle settimane successive.

Risalita nelle vendite stagionali dei solari, con valori che mostrano un lieve calo rispetto alla scorsa settimana, ma che lentamente riducono le distanze rispetto alla scorsa stagione. Il trend cumulato stagionale rimane negativo (-16,9%), seppur in miglioramento rispetto alla scorsa settimana (-20,2%) e riflette il confronto con l'andamento del 2022, la cui performance era stata sostenuta dal caldo primaverile anticipato.

Si mantiene finalmente in stagione il mercato dei dimagranti, con risultati in crescita anche rispetto alla scorsa settimana e che lentamente si avvicinano agli acquisti del 2022, che a maggio e a giugno avevano raggiunto il loro apice. come per i solari, anche questa settimana il trend stagionale cumulato si mantiene in territorio negativo (-9,5%).


Fonte:

https://www.pharmaretail.it/ultima-settimana/new-line-rdm-netto-progresso-vendite-farmacia-balzo-farmaco-etico/  

TAG: FARMACIA, FARMACISTI, MERCATO FARMACEUTICO

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

17/05/2024

Un recente approfondimento della Fondazione dei Consulenti del lavoro ha messo in luce le opportunità di policy aziendale offerte dalle nuove normative welfare aziendale, fringe benefit, premi di...

A cura di Francesca Giani

16/05/2024

Sostegno economico in favore dell’assistenza alla non autosufficienza, per il quale sono già aperte le domande, e un contributo alla genitorialità, in partenza da settembre. Le prestazioni...

A cura di Francesca Giani

15/05/2024

A Napoli e provincia le farmacie che acquistano beni per lo sviluppo della Farmacia dei servizi riceveranno un contributo una tantum da parte di Federfarma provinciale

A cura di Redazione Farmacista33

13/05/2024

Le sigle di settore Unaftisp, Mnlf e Culpi non condividono le proposte rilanciate nei giorni scorsi da Assofarm sull’assistente del farmacista e il numero programmato di accesso...

A cura di Redazione Farmacista33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Organyc e Fondazione Cortina per promuovere la tappa femminile della Coppa del Mondo di sci

Organyc e Fondazione Cortina per promuovere la tappa femminile della Coppa del Mondo di sci


Un aggiornamento delle linee guida vigenti offre un quadro di riferimento essenziale per medici e specialisti coinvolti nella cura dei pazienti in terapia cronica con glucocorticoidi

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top