Login con

farmacie

30 Maggio 2024

Sciopero farmacie in Francia, i sindacati: troppe chiusure, troppe carenze. No a modello Amazon

In Francia, si sta verificando il primo grande sciopero dei farmacisti da almeno dieci anni. Le serrande delle farmacie sono abbassate per attirare l’attenzione su diverse questioni. Per i sindacati l'adesione potrebbe raggiungere il 100% in alcune città

di Simona Zazzetta


Sciopero farmacie in Francia, i sindacati: troppe chiusure, troppe carenze. No a modello Amazon

In Francia, si sta verificando il primo grande sciopero dei farmacisti da almeno 10 anni: per i sindacati è prevista la chiusura di circa il 90% delle farmacie, fino al 100% in alcune città. Le serrande abbassate vogliono denunciare diverse questioni: la chiusura di molte farmacie, la carenza di farmaci, una remunerazione inadeguata, la crescente presenza di vendite di farmaci online che peggiora il livello del servizio farmaceutico. Le quotidienne du pharmacien riporta che nel pomeriggio i manifestanti sono partiti dalla facoltà di farmacia di Parigi, fino a Bercy, davanti al Ministero dell'Economia. 

Secondo i sindacati, 30.000 farmacisti sono scesi in piazza. Le serrande abbassate non sono solo un segno di protesta, ma anche un grido d'allarme. in Francia infatti, molte farmacie stanno chiudendo, e questo non è solo un problema per i farmacisti, ma per l'intera comunità perché mette a rischio la salute pubblica. Per i farmacisti, inoltre, la carenza di Farmaci non è solo un problema amministrativo o finanziario ma ha un impatto diretto sulla salute dei pazienti. Quando una persona ha bisogno di un farmaco, deve poterlo ottenere senza difficoltà e quando le scorte sono esaurite la salute di qualcuno è in pericolo.

I farmacisti francesi, inoltre, chiedono il riconoscimento del loro ruolo cruciale ed essere pagati adeguatamente per il lavoro che svolgono. Non vogliono essere considerati semplici dispensatori di pillole ma professionisti che forniscono consulenza, ascoltano le preoccupazioni dei pazienti e li guidano verso la soluzione migliore per la loro salute.

Denunciano anche la crescente presenza di vendite di farmaci online come minaccia per la qualità dell'assistenza: temono che questa tendenza possa portare a errori, a interazioni farmacologiche pericolose e a una mancanza di consulenza personalizzata. "Vogliamo avere questo legame con le persone, in strutture a misura d'uomo. Non vogliamo una farmacia Amazon", ha affermato Philippe Besset, presidente della Fédération des syndicats pharmaceutiques de France.

Questo sciopero coinvolge sindacati, associazioni di farmacisti e studenti. Per i sindacati è prevista la chiusura di circa il 90% delle farmacie, del 100% in diverse città di provincia come Nizza, Avignone e Roanne. In molte località, le uniche farmacie aperte sono quelle d'emergenza. Molte farmacie hanno avvertito i loro clienti tramite e-mail, schermi o manifesti in vetrina. 

TAG: CARENZA DI FARMACI, FARMACIE ONLINE, REMUNERAZIONE, FRANCIA, SCIOPERO DELLE FARMACIE

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

17/07/2024

L’Associazione Farmacisti Liberi Professionisti (Afalp) sottolinea che i farmacisti freelance che lavorano in regime di partita Iva sono "una risorsa per il settore, svolgono mansioni identiche a...

A cura di Redazione Farmacista33

17/07/2024

Per il Conasfa la proposta d’introduzione della figura di “assistente farmacista” va in direzione opposta a quella seguita dalla Fofi in questi anni, che mira a valorizzare il Farmacista in...

A cura di Redazione Farmacista33

17/07/2024

Luca Pieri presidente di Assofarm risponde alla “reazione negativa” generata dal dibattito pubblico aperto dal sindacato delle farmacie comunali sulla possibilità di creare una nuova figura...

A cura di Redazione Farmacista33

17/07/2024

Da oggi anche a Perugia è attiva la laurea magistrale a ciclo unico in farmacia e farmacia industriale abilitante all’esercizio della professione. Ciò consentirà una notevole riduzione delle...

A cura di Redazione Farmacista33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Contro i sintomi del mal di gola

Contro i sintomi del mal di gola


Un’indagine sui sintomi riferiti nel periodo 2018-2019 e 2020-2021, dai genitori di bambini con asma evidenzia che la vaccinazione contro il Covid-19 è associata a una riduzione del tasso di...

A cura di Sabina Mastrangelo

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top