Login con

farmacisti

19 Giugno 2024

Ccnl Farmacisti in scadenza, assenza di segnali su rinnovo preoccupa i dipendenti

Si avvicina la scadenza del contratto di lavoro dei farmacisti dipendenti in un clima di incertezza e preoccupazione tra i lavoratori, a causa della mancanza di comunicazione da parte delle istituzioni riguardo al rinnovo. Conasfa fa il punto

di Redazione Farmacista33


Ccnl Farmacisti in scadenza, assenza di segnali su rinnovo preoccupa i dipendenti

Rinnovo del contratto di lavoro in scadenza ad agosto, adeguamento degli stipendi a carichi di lavoro e responsabilità, orari più flessibili e maggior riconoscimento professionale, sono le richieste che sollevano i farmacisti dipendenti preoccupati per la “mancanza di comunicazione da parte delle istituzioni”. A riportare “un clima di incertezza e preoccupazione tra i lavoratori” è una nota di Conasfa.

Conasfa: sereovno risposte sul rinnovo
“Mentre tra i collaboratori cresce il fermento, dal lato “Farmacisti Titolari” tutto tace o almeno così sembra – segnala l’associazione dei farmacisti non titolari. - Conasfa è quotidianamente in contatto con i colleghi. Ascolta quotidianamente le loro storie e ora, di giorno in giorno, sente sempre di più il bisogno di tutti di avere risposte relative al loro nuovo contratto”. La nota ricorda le richieste dei farmacisti, vale a dire “un rinnovo del contratto che tuteli i loro diritti e valorizzi il loro ruolo centrale nel sistema sanitario, un aumento degli stipendi, adeguati al reale carico di lavoro e alle responsabilità, migliori condizioni di lavoro, con orari più flessibili e un maggior riconoscimento professionale e rassicurazioni”. Il timore è che “le loro richieste saranno riconosciute o cadranno nel vuoto” perché “Per ora non c’è ancora nessun segnale concreto”.

“Questo immobilismo o mancata informazione crea tensione e dubbi tra i farmacisti che temono, ancora una volta, di essere penalizzati nell'imminente rinnovo del contratto. Quali le ripercussioni che le tante richieste al farmacista e il contemporaneo ritardo relativo alla scadenza del contratto potrebbero avere sul servizio farmaceutico? Tre anni fa – sottolinea Conasfa - i collaboratori non sono stati molto soddisfatti del rinnovo ma le istituzioni hanno promesso che quello successivo, nei tempi stabiliti avrebbe aggiunto valore al loro contratto”.

Su queste premesse, l’associazione invita le istituzioni, “a prendere posizione e comunicare regolarmente con i lavoratori per informarli sugli sviluppi delle trattative. Solo con la trasparenza e il dialogo sarà possibile raggiungere un accordo equo e soddisfacente per tutti”. 

TAG: CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO (CCNL), CONASFA, FARMACISTI DIPENDENTI, RINNOVO DEL CONTRATTO

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

17/07/2024

L’Associazione Farmacisti Liberi Professionisti (Afalp) sottolinea che i farmacisti freelance che lavorano in regime di partita Iva sono "una risorsa per il settore, svolgono mansioni identiche a...

A cura di Redazione Farmacista33

17/07/2024

Per il Conasfa la proposta d’introduzione della figura di “assistente farmacista” va in direzione opposta a quella seguita dalla Fofi in questi anni, che mira a valorizzare il Farmacista in...

A cura di Redazione Farmacista33

17/07/2024

Luca Pieri presidente di Assofarm risponde alla “reazione negativa” generata dal dibattito pubblico aperto dal sindacato delle farmacie comunali sulla possibilità di creare una nuova figura...

A cura di Redazione Farmacista33

17/07/2024

Da oggi anche a Perugia è attiva la laurea magistrale a ciclo unico in farmacia e farmacia industriale abilitante all’esercizio della professione. Ciò consentirà una notevole riduzione delle...

A cura di Redazione Farmacista33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Esfoliazione in estate

Esfoliazione in estate

A cura di Medspa

Presentata a Roma l’XI edizione di Farmacistapiù che si terrà dal 7 al 9 novembre 2024 in modalità phygital promossa da Fondazione Cannavò, Federfarma e Utifar, con il patrocinio della Fofi, in...

A cura di Simona Zazzetta

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top