Login con

Salute benessere

30 Gennaio 2024

Gengivite. Dai probiotici azione di protezione sul microbiota orale

Un nuovo studio pubblicato su Nutrients suggerisce che i probiotici supportano la resilienza del microbiota orale nella gengivite.

di Paolo Levantino - Farmacista clinico


Gengivite. Dai probiotici azione di protezione sul microbiota orale

La gengivite, una diffusa malattia del parodonto, affligge fino al 90% della popolazione mondiale. Se trascurata può evolvere in parodontite, e ciò sottolinea l'importanza della gestione precoce. Sebbene l'igiene orale autonoma sia spesso sufficiente per prevenirla, la sua persistenza ha spinto verso approcci aggiuntivi, tra cui l'uso di integratori probiotici.  
 In uno studio clinico randomizzato, in doppio cieco, è stata testata l’ipotesi che l’uso supplementare di probiotici protegga il microbiota sopra gengivale in soggetti sani contro la gengivite indotta da biofilm, causata da un’assenza di 14 giorni di procedure di igiene orale, e che questi supportino la resilienza del microbiota nel periodo di risoluzione, ovvero nei 14 giorni successivi alla ripresa delle procedure di igiene orale.  

Le pastiglie di probiotici e xilitolo contribuiscono al ripristino del microbiota
La gengivite altera significativamente la composizione del microbiota, aumentando l'abbondanza relativa di alcuni generi e diminuendo altri.  Durante la sospensione dell'igiene orale per 14 giorni, entrambi i gruppi, probiotici e placebo, hanno mostrato una simile tendenza alla proliferazione di potenziali patogeni opportunisti. Nonostante ciò, al giorno 28, il gruppo dei probiotici ha dimostrato un aumento di batteri associati a una condizione orale sana (come L. mirabilis, Rothia auria e Streptococcus sanguinis), mentre il gruppo placebo ha mostrato l'associazione di una specie (Campylobacter gracilis) legata alla parodontite. Di conseguenza, i dati suggeriscono che i probiotici aumentano la conversione ad una condizione basale sana del microbiota sopra gengivale nel periodo di risoluzione.  

Effetto beneficio a livello microbiologico
In particolare, i probiotici sembrano esercitare il loro effetto benefico a livello microbiologico, piuttosto che nella quantità di placca sopra gengivale, aiutando il microbiota a ritornare a uno stato di salute durante la risoluzione della gengivite mediata dal biofilm.  

Una nuova strada che necessita ulteriori ricerche
È importante notare che questi risultati derivano da uno studio su una popolazione giovane e sana, e ulteriori ricerche con campioni più ampi sono necessarie per valutare l'effetto clinico di tali integratori in popolazioni diverse, specialmente in quelle con risposta immunitaria indebolita. In conclusione, questo studio fornisce un contributo significativo alla comprensione dell'efficacia dei probiotici nella gestione della gengivite, aprendo la strada a ulteriori ricerche che potrebbero delineare il loro ruolo nell'ambito clinico e fornire linee guida più chiare per l'uso di tali integratori nella pratica odontoiatrica.

Nutrients 2023, 15(22), 4805 https://doi.org/10.3390/nu15224805
 

TAG: IGIENE ORALE, GENGIVITE, PROBIOTICI, PARODONTOLOGIA

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

16/02/2024

Un nuovo studio, pubblicato su Pharmaceuticals, mostra che la palmitoiletanolamide può essere utile nel ridurre la gravita e la durata dell’emicrania  ...

A cura di Paolo Levantino - Farmacista clinico

13/02/2024

Un nuovo studio dimostra che bassa glutammina negli atleti di sport da combattimento può aumentare il rischio di infezioni respiratorie

A cura di Paolo Levantino - Farmacista clinico

13/02/2024

Al Meyer di Firenze sperimentata dieta che esclude alimenti con azione infiammatoria in pazienti pediatrici con malattia di Crohn: è un aiuto per la remissione ...

A cura di Redazione Farmacista33

08/02/2024

Olio extravergine d'oliva, sinergia di composti per la prevenzione di malattie: la ricerca conferma i benefici per la salute di questo alimento simbolo della...

A cura di Francesca De vecchi - Tecnologa alimentare

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Il nuovo pasto sostitutivo dal gusto irresistibile

Il nuovo pasto sostitutivo dal gusto irresistibile


L’Italia è prima davanti a Germania e Francia per produzione farmaceutica conto terzi. Questo apre nuove possibilità per figure specializzate soprattutto per i...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top