Login con

Farmaci e dintorni

16 Novembre 2011

Prodotti chimici: simbolo di pericolo in etichetta


Detersivi, vernici, insetticidi, dispositivi medici, e prodotti chimici in generale presenteranno in etichetta il simbolo di pericolo. L’avviso ai consumatori consisterà in un simbolo d''allerta e consigli di prudenza incorniciati in un rombo, in cui il responsabile dell''immissione in commercio comunica il pericolo della sostanza chimica. Lo prevede il Regolamento Clp che dal primo dicembre 2010 ha rivoluzionato la gestione delle sostanze chimiche e delle loro miscele, introducendo, sottolinea il Centro nazionale sostanze chimiche dell''Iss, alcuni obblighi per l''industria e per gli organi di vigilanza, da adempiere entro il 2017. Inoltre, agli utilizzatori professionali, insieme all''etichetta di pericolo viene consegnata la scheda informativa di sicurezza (Sds) che descrive in 16 punti le indicazioni per un uso corretto e sicuro negli ambienti di lavoro. Per le imprese, comunque, la novità più significativa, alla luce del regolamento Reach, è la registrazione, presso l''Agenzia europea delle sostanze chimiche, di tutte le sostanze prodotte e commercializzate in quantitativi superiori a 1 ton/anno. L’autorità competente in materia è il ministero della Salute, d''intesa con i ministeri dell''Ambiente e quello dello Sviluppo Economico, col supporto tecnico-scientifico dell''Ispra e dell''Iss, dove è stato costituito il Centro nazionale delle sostanze chimiche.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Nuovo appuntamento con “Battiti Per Il Cuore”

Nuovo appuntamento con “Battiti Per Il Cuore”

A cura di Viatris

Nella legge Bilancio 2024 è prevista la norma che consente di riallineare le rimanenze iniziali del magazzino, tramite il pagamento di una imposta sostitutiva...

A cura di Francesca Giani

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top