Login con

Fitoterapia

16 Novembre 2011

Uso di prodotti erboristici in gravidanza


di Elisabetta Lucchesini

Secondo i risultati di uno studio dell''università di Verona, l’impiego di prodotti di origine vegetale nelle donne in gravidanza è molto più diffuso di quanto si creda. L’indagine effettuata da gennaio a ottobre 2009 per 2 giorni ogni settimana, nei reparti maternità degli ospedali di Padova e Rovereto, prevedeva la raccolta di dati da interviste dirette. Delle 392 donne intervistate 109 (27,8%) avevano utilizzato uno o più prodotti erboristici in gravidanza, nel 36,7% dei casi addirittura per tutta la durata della gravidanza. I prodotti utilizzati più di frequente erano camomilla, liquirizia, finocchio, aloe, valeriana, echinacea, olio di mandorle, propoli, mirtillo. Quattro di queste donne hanno segnalato anche degli effetti collaterali: costipazione dopo una tisana contenente una miscela di erbe, esantema e prurito dopo applicazione locale di olio di aloe o di mandorle. La scelta di utilizzare prodotti vegetali era per lo più personale, basata sulla convinzione che le sostanze naturali sarebbero state più sicure dei farmaci tradizionali. Tra queste donne erano più frequenti le morbidità correlate alla gravidanza, e neonati piccoli per l’età gestazionale. Un’elevata incidenza di rischio di aborto e travaglio pretermine si è osservata tra le abituali utilizzatrici di camomilla e liquirizia. In conclusione, la ricerca segnala come l’impiego di questi prodotti nel corso della gravidanza non sia sempre appropriato, e a volte sia potenzialmente pericoloso.

Pharmacoepidemiol Drug Saf. 2010 Sep 26. [Epub ahead of print]
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/20872924

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Combattere e prevenire i primi malanni di stagione dei più piccoli

Combattere e prevenire i primi malanni di stagione dei più piccoli


Si è riunito oggi il Consiglio di Amministrazione dell’Agenzia Italiana del Farmaco, convocato e presieduto dal nuovo Presidente Robert Giovanni Nisticò. Via libera al regolamento che disciplina...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top