Login con

Farmacisti

30 Luglio 2020

Diabete, Cittadinanzattiva e Fand siglano protocollo: promuovere informazione corretta e diritti pazienti


Fornire informazioni corrette e trasparenti, promuovere i diritti delle persone con diabete e il dialogo con le Istituzioni. I punti del protocollo d'intesa siglato da Cittadinanzattiva e Fand

Promuovere un'informazione corretta, garantire una maggiore rappresentanza alle persone affette da diabete e costruire un dialogo con le Istituzioni per l'applicazione del Piano nazionale diabete; questi alcuni dei punti del protocollo di intesa sottoscritto tra Cittadinanzattiva e Fand.

I principali punti del protocollo

Nel particolare, il protocollo, scaricabile sul sito www.cittadinanzattiva.it, si compone di una serie di punti, ecco i principali:
- Favorire una informazione corretta, chiara, trasparente e indipendente sul diabete;
- Promuovere l'empowerment dei cittadini affetti da diabete utilizzando le reciproche competenze;
- Lavorare insieme per rendere esigibili i diritti presenti nel "manifesto dei diritti e dei doveri della persona con diabete", declinazione della Carta europea dei Diritti del malato, quali ad esempio l'educazione continua della persona con diabete, il dialogo medico-persona con diabete, il controllo e la prevenzione del diabete;
- Rivedere in virtù nel manifesto "più territorio e meno ospedale" di Fand il rapporto ospedale/territorio e il ruolo dei distretti, l'integrazione con i medici di Medicina generale, la gestione delle Gare, nuovi farmaci e nuove tecnologie;
- Costruire di un dialogo con le Istituzioni, a cominciare dal ministero della Salute, per la reale applicazione del Piano nazionale diabete;
- Promuovere, di comune accordo, ulteriori iniziative di informazione, formazione ed empowerment rivolte ai cittadini relative alla diagnosi precoce e, più in generale, ai corretti stili di vita;
- Promuovere iniziative che consentano di documentare lo stato dell'arte della qualità di prevenzione, cura ed assistenza per i pazienti con diabete, come per esempio la ricognizione che sarà avviata nel prossimo autunno in partnership con le principali Organizzazioni di tutela del settore.

TAG: DIABETE MELLITO, CITTADINANZATTIVA, DIABETE

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

10/05/2024

Ridurre i carichi di lavoro del farmacista, introducendo la figura dell’Assistente, un tecnico adeguatamente formato, e rendere la carriera di farmacista dipendente un lavoro professionalmente...

A cura di Redazione Farmacista33

08/05/2024

Arriva da Treviso la segnalazione della difficoltà delle farmacie nel reclutare farmacisti: negli ultimi mesi c’è un’impennata delle uscite dal servizio, anche di giovani farmacisti, senza...

A cura di Redazione Farmacista33

07/05/2024

Con il decreto Semplificazioni al farmacista, verranno concessi/richiesti nuovi servizi, la farmacia andrà sempre più a rafforzare la sua centralità e il ruolo sanitario del farmacista verrà...

A cura di Francesca Giani

06/05/2024

Il Movimento nazionale liberi farmacisti (Mnlf) chiedono che in occasione del rinnovo del Ccnl ci sia “aumento vero degli stipendi e degli straordinari” e che gli scatti di livello siano “resi...

A cura di Redazione Farmacista33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Per un sorriso smagliante - Curaprox

Per un sorriso smagliante - Curaprox

A cura di Curaprox

In Umbria, nell’ospedale di Città di Castello, diventa operativa la figura del farmacista di reparto. Lo prevede il primo progetto pilota presentato dall’Usl Umbria 1: ecco le mansioni e le...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top