Login con

ccnl

28 Marzo 2024

Rinnovo Ccnl Terziario, raggiunta intesa. Mirone: costi impattano su distribuzione intermedia

Antonello Mirone (Federfarma Servizi), richiama l'attenzione sui costi del lavoro per il settore della distribuzione intermedia alla luce del rinnovo del Ccnl commercio, che riguarda buona parte degli addetti e degli impiegati

di Redazione Farmacista33


Rinnovo Ccnl Terziario, raggiunta intesa. Mirone: costi impattano su distribuzione intermedia

La scorsa settimana è stata raggiunta l'intesa per il rinnovo del Ccnl del Terziario, della Distribuzione e dei Servizi, tra i sindacati di categoria e le associazioni imprenditoriali, con valenza triennale - dal primo aprile 2024 al 31 marzo 2027 che riguarda buona parte degli addetti e degli impiegati delle aziende della distribuzione farmaceutica intermedia. Federfarma Servizi, infatti, sta seguendo gli sviluppi relativi all'intesa, un “rinnovo sacrosanto che arriva dopo un periodo di vacanza contrattuale e che cerca di sostenere lavoratori e famiglie contro il carovita – commenta il presidente Antonello Mirone, che pone anche l’attenzione delle istituzioni “sulle difficoltà in cui versa il comparto, formulando anche l'auspicio che venga presa in considerazione un'agevolazione che miri a dare sostenibilità al settore”.

Mirone: si valutino decontribuzioni per il settore
In un’intervista su F-online, house organ dell’Associazione, Mirone sottolinea che la bozza di accordo “cerca di andare incontro ai lavoratori, assicurando una maggiore stabilità anche alla luce del carovita, e che arriva dopo un lungo periodo di attesa. Seguiamo con attenzione tutti gli sviluppi”. Ma aggiunge: “Non possiamo che rinnovare la preoccupazione per la tenuta del comparto. Le nostre aziende impiegano centinaia e centinaia di addetti e si troveranno ad avere a che fare con aumenti di costo quantificabili in milioni di euro l'anno. Il comparto è già provato dall'aumento dei costi finanziari, dal caro energia e carburante, da tutte le difficoltà specifiche di settore e temiamo un ulteriore impatto su bilanci già in sofferenza. Ci siamo attivati e stiamo cercando di raccogliere dati e proiezioni dalle nostre aziende, ma esprimiamo anche l'esigenza che dalle istituzioni venga rivolta la dovuta attenzione a un comparto che svolge quotidianamente un servizio pubblico al fianco delle farmacie e a sostegno di cittadini e Ssn. L'auspicio è che all'interno dei passaggi con il ministero del Lavoro possano essere prese in considerazioni forme di aiuti, quali agevolazioni o decontribuzioni di carattere fiscale, in modo da alleviare l'impatto per le nostre aziende e poter continuare a offrire quel servizio di qualità che ci caratterizza”.

L’intervista a Mirone
http://www.f-online.it/cont/attualita-archivio/933/sostenibilita-mirone-nuovi-rincari-anche-costo-lavoro.asp?xrtd= 

TAG: CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO (CCNL)

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

25/03/2024

Gli specializzandi di farmacia ospedaliera hanno manifestato a Roma per chiedere tirocini professionalizzanti retribuiti equiparati a quelli svolti da medici specializzandi ...

A cura di Simona Zazzetta

20/03/2024

Una survey lanciata da Conasfa tra i farmacisti collaboratori monitora le cause alla base dell’abbandono della professione: la retribuzione resta la criticità principale, ma non soddisfano i ...

A cura di Francesca Giani

20/03/2024

Comunicare temi di salute online e sui social è un’attività che si è molto diffusa soprattutto dall’epoca Covid in poi  e...

A cura di Sabina Mastrangelo

19/03/2024

Sfide e opportunità per il futuro del lavoro nel settore healthcare & Life Sciences nella nuova edizione di Job in pharma Summit, in collaborazione con Fondazione Telethon e Speexx

A cura di Redazione Farmacista33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Crema calmante magnesio

Crema calmante magnesio

A cura di Resultime

Marcello Cattani ha commentato il voto del Parlamento europeo sulla riforma della legislazione farmaceutica europea: "Una ...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top