Login con

Galenica

21 Giugno 2024

Unguento alla nitroglicerina per trattare le ragadi: la preparazione galenica

L’utilizzo di unguenti a base di nitroglicerina, benché un metodo ormai utilizzato da anni, rimane il punto di confronto con le nuove terapie per la sua efficacia nel trattamento delle ragadi 

di Luca Guizzon (Farmacista clinico territoriale, esperto di fitoterapia)


Unguento alla nitroglicerina per trattare le ragadi: la preparazione galenica

L’utilizzo di unguenti a base di nitroglicerina, benché un metodo ormai utilizzato da anni, rimane il punto di confronto con le nuove terapie per la sua efficacia nel trattamento delle ragadi anali.

La ragade anale è un disturbo anorettale comune che provoca dolore anale e sanguinamento. Le ragadi possono guarire spontaneamente, ed essere classificate come acute, oppure croniche, se persistono per 6 o più settimane.

Per ridurre il dolore e facilitare la guarigione, viene normalmente allestito un unguento alla concentrazione 0.2 % o 0,4% in nitroglicerina da applicare localmente e internamente fino a due volte al giorno per ridurre il dolore.

La nitroglicerina è un donatore di ossido nitrico che riduce l'aumento della pressione del canale anale causata da uno sfintere anale interno ipertonico, inoltre migliora il flusso sanguigno anodermico ed induce il rilassamento dello sfintere anale interno. L’effetto collaterale più comune nei soggetti trattati è il mal di testa.

Si è osservato che, per evitare la necessità di un intervento chirurgico, l’aggiunta di altri principi attivi, come il metronidazolo, può migliorare l’efficacia dell’unguento. Queste o altre strategie sono utili per migliorare la guarigione e ridurre la deriva alla condizione cronica.

A concentrazioni più elevate, fino al 2% in unguento, viene utilizzata per la prevenzione dell’angina pectoris. Di tale preparato è presente un farmaco registrato all’estero, mentre in Italia la presenza della nitroglicerina si trova prevalentemente in cerotti transdermici formulati allo stesso fine. 

Esempio formulativo

Materiali: bilancia, mortaio e pestello (o piastra per creme e spatola), becher

Nitroglicerina 5% - 0.25%

Unguento lano-vaselina qb a 100g

Calcolata la quantità di nitroglicerina da utilizzare, si procede a miscelarla con progressione geometrica con l’unguento lano-vaselinico precedentemente allestito.

Lancet. 1997 Jan 4;349(9044):11-4. A randomised, prospective, double-blind, placebo-controlled trial of glyceryl trinitrate ointment in treatment of anal fissure J N Lund 1, J H Scholefield

TAG: GALENICA

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

05/07/2024

La niaprazina, antagonista dei recettori H1 dell'istamina, per le sue proprietà sedative e ipnotiche è utilizzata nel trattamento dell'agitazione psicomotoria e, conseguentemente,...

A cura di Luca Guizzon (Farmacista clinico territoriale, esperto di fitoterapia)

13/06/2024

Antipertensivo per gatti, da Sifo e Sifap l'Istruzione operativa per telmisartan in soluzione orale 

A cura di Giulia Vismara

07/06/2024

Amiloride e idroclorotiazide sono due farmaci diuretici disponibili sul mercato in combinazione in un farmaco industriale che ha come eccipiente il lattosio e nel caso, vi sia un’allergia ad un...

A cura di Luca Guizzon (Farmacista clinico territoriale, esperto di fitoterapia)

24/05/2024

La mirtazapina è un agente antidepressivo tetraciclico utilizzato in ambito veterinario, in particolare nei gatti. Ne è stato prodotto un farmaco industriale: la preparazione galenica ne...

A cura di Luca Guizzon (Farmacista clinico territoriale, esperto di fitoterapia)

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Unifarco deposita il suo ventunesimo brevetto per l’estratto di melograno

Unifarco deposita il suo ventunesimo brevetto per l’estratto di melograno

A cura di Unifarco

L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha prequalificato il primo autotest per il virus dell'epatite C (HCV) un'estensione del test rapido per anticorpi inizialmente prequalificato nel 2017 per uso...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top